La marcia in Abruzzo, da Visini a De Benedictis.

12 Giugno 2019

Sabato 29 giugno - San Giovanni Teatino (CH), Hotel Dragonara, ore 14.45. Convegno per crediti formativi. 


 

Si torna a parlare di discipline di resistenza sabato 29 giugno, a San Giovanni Teatino, località Dragonara, in provincia di Chieti. In concomitanza con l’ormai tradizionale Trofeo Collina Dragonara, manifestazione giovanile Cadetti (under 16), Allievi (under 18) e Ragazzi (under 14) di corsa e marcia su strada riservata a rappresentative regionali Allievi e Cadetti, si svolgerà il convegno dal tema “La marcia in Abruzzo da Visini a De Benedictis. Evoluzioni tecniche e di programmazione”. In particolare, si affronterà la problematica dell’utilizzo del piede nell’azione di marcia. Il convegno, che si terrà presso l’Hotel Dragonara con inizio alle ore 15.00 (chiusura lavori 17.30) è promosso e organizzato dal Comitato Regionale FIDAL Abruzzo in collaborazione con la Scuola Regionale dello Sport. Sarà valido per l’assegnazione di 0,5 punti di crediti formativi per i tecnici di atletica leggera.

Interverranno ex campioni della marcia italiana e internazionale, nati e cresciuti agonisticamente nella realtà dell’atletica abruzzese. Vittorio Visini, alfiere italiano per presenze in nazionale con 67 convocazioni. E’ stato per quasi un ventennio uno dei più grandi specialisti italiani della marcia. Dopo il ritiro, ha ricoperto l’incarico di responsabile tecnico federale FIDAL del settore marcia dal

2000 al 2012, nonché responsabile della sezione atletica dei Centro Sportivo Carabinieri.

Giovanni De Benedictis, medaglia di bronzo alle olimpiadi di Barcellona sulla 20 Km sotto la guida tecnica del fratello Mario. Ha partecipato a cinque edizioni consecutive dei Giochi Olimpici, dal 1988 al 2004. E’ stato medaglia d’argento ai Mondiali di Stoccarda 1993. Attualmente, è allenatore di due atleti azzurri, Giorgio Rubino e Marco De Luca.

Gisella Orsini. Atleta professionista ha vestito 15 volte la maglia azzurra. Ha partecipato a un campionato del mondo individuale, a 5 Coppe del Mondo, e a 4 Coppe Europa e a un campionato europeo individuale.

Modererà Claudio Robazza, direttoore della Scuola Regionale dello Sport d'Abruzzo, professore associato presso l'Università G. D'Annunzio di Chieti-Pescara, docente della Scuola dello Sport Coni Servizi, Psicologo dell'Unione Italiana Tiro a Segno.

Convegno Dragonara_29_giugno_19 (1).pdf 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate