Europei di Cross. Nove piemontesi in azzurro

02 Dicembre 2021

La squadra azzurra di corsa campestre parla piemontese, con un quarto degli atleti che la compongono provenienti dalla nostra regione. Esordio per Elia Mattio. Conferme per Arnaudo, Arese, Merlo, Selva, Gallo, Reniero, Cesarò, Polykarpenko.

 
Il direttore tecnico Antonio La Torre ha comunicato i convocati per i Campionati Europei di cross in programma a Dublino domenica 12 dicembre, ultimo impegno dell’anno per le squadre nazionali azzurre.

Nove i piemontesi che prenderanno parte alla manifestazione
su un totale di quaranta atleti convocati. Tra gli U20 Arianna Reniero (Atl. Stronese – Nuova Nordaffari) e Nicolò Gallo (Atl. Alba) confermano la maglia azzurra già vestita in stagione: per Gallo gli Europei U20 in pista e l’incontro internazionale di corsa su strada di Oderzo, quest’ultima manifestazione che ha segnato il debutto in azzurro di Reniero. Debutto assoluto con la maglia azzurra per Elia Mattio (Pod. Valle Varaita): il cuneese ha dominato la stagione della corsa in montagna nella sua categoria e la convocazione per Dublino lo ripaga in parte per le occasioni mancate a causa dell’annullamento di Europei e Mondiali di corsa in montagna del 2020 e 2021.

Tra gli U23 attese le convocazioni di Anna Arnaudo (Battaglio CUS Torino), reduce da una stagione ottima in pista, nel cross e sulla strada;  di Pietro Arese (Fiamme Gialle), reduce come Arnaudo dalla trasferta a Siviglia nella tappa gold del circuito mondiale di cross e vincitore a Levico; di Giovanna Selva (Sport Project VCO), seconda ai tricolori 2021 di Campi Bisenzio a inizio anno e vincitrice anche lei a Levico.

Debuttano in Nazionale assoluta Michela Cesarò e Sergiy Polikarpenko: entrambi portacolori del C.S. Carabinieri e cresciuti nel vivaio del Battaglio CUS Torino, hanno già alle spalle però convocazioni nelle nazionali giovanili di corsa campestre. Con loro l’esperta Martina Merlo (Aeronautica) che vanta nel suo palmares il titolo italiano assoluto di cross del 2018.

Nel 2022 la rassegna continentale tornerà in Italia e sarà ospitata proprio nella nostra regione, nel Parco della Mandria di Venaria.

File allegati:
- LA SQUADRA AZZURRA PER DUBLINO


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate