Strada/Trail: i risultati della settimana

11 Settembre 2019

Resoconto delle manifestazioni di corsa su strada e trail nel periodo 4/8 settembre.


 

Mercoledì 4 appuntamento a Mondovì per la 37a Cronoscalata Carassone/Piazza di 2,2 che il PAM Mondovì dedica al suo Presidente mai dimenticato Luigi Caldano, 80 partecipanti. Vittoria all’atleta di casa Silvio Paluzzi in 7’31” con 14” su Mattia Einaudi della Valle Varaita  e 18” su Davide Preve del Roata Chiusani. Alice Minetti del Roata Chiusani è la più veloce in 9’22” seguita a 12” dalla compagna Chiara Sarale e a 31” da Eufemia Magro del Dragonero.

 

Sempre mercoledì 4 Spinetta Marengo 15a edizione del  tradizionale Trofeo Solvay con 184 concorrenti. Il più veloce a percorrere i 5 km  è Saverio Bavosio del Brancaleone in 15’48” con 20” su Gianfranco Cucco del Bio Correndo Avis e 29” su Davide Cane del SAI Frecce Bianche. Ilaria Bergaglio dell’Atletica Novese si aggiudica la gara femminile in 18’43” davanti alla savonese dell’Arcobaleno Laila Francesca Hero a 45” ed a Rossella Giordano del Brancaleone a 48”.

 

Sabato 7 a Pasturana in occasione della Sagra del Corzetto una delle più antiche manifestazioni di corsa su strada del Piemonte, la 46a Camminata di Settembre di 6 km, organizzata dall’Atletica Novese,  63 classificati. Achille Faranda del Brancaleone taglia per primo il taguardo in 21’59” precedendo due atleti degli organizzatori, Stefano Romagnolo a 28” e Gianfranco Poggi a 57”. Successo della maratoneta genovese Silva Dondero nella gara femminile in 25’28” con 2’30” su Maura Norbiato della Novese e 4’10” su Loredana Fausone del Brancaleone.

 

Sabato 7 a Villadossola (VB), organizzato dal Genzianella, si è disputato il Trofeo Collina dello Sport, ultima prova del Campionato Giovanile di Corsa in Montagna, 174 i partecipanti. Vincitori di giornata nelle Ragazze Giuditta Bonardi dell’Atletica Ossolana Vigezzo, nei Ragazzi Alessandro Bartoli della Caddese, nelle Cadette Matilde Bagnus della Valle Varaita, nei Cadetti Francesco Mazza dell’Atletica Saluzzo, nelle Allieve Irene Aschieris dell’Atletica Susa Adriano Aschieris e negli Allievi Daniel Borgesa del Giò 22 Rivera.

Titoli Regionali: Ragazze Teresa Mandrile (Dragonero), Ragazzi Davide Barbero (Valle Varaita), Cadette Matilde Bagnus (Valle Varaita), Cadetti Francesco Mazza ( Atletica Saluzzo), Allieve  Irene Aschieris (Atletica Susa Adriano Aschieris), Allievi Daniele Borgesa (Giò 22 Rivera)

 

Domenica 8 due manifestazioni di antica tradizione, a Caselle si disputa il 39° Gran Premio Casellese di 9,5 km ed a Forno Canavese il 30° Gran Premio Sergio con Noi in ricordo di Sergio Benetti corsa in salita di 6 km da Forno a Milani. Il GP Casellese registra 206  classificati di cui 17 delle categorie giovanili. Vince la gara Luca Staropoli del Run Athletic Team davanti a Maurizio Meoli del Borgaretto e Marco Seffusatti del Filmar Running. Federica Viano della Podistica Torino si aggiudica la gara femminile  precedendo Laura Rao della Doratletica e Maria Grazia Navacchia dell’Amiat.

Mirco Serratrice della Doratletica è il primo Allievo, Virginia Valle del Venturoli la prima Allieva. Nei Cadetti vince Gian Luca Allasia del Pomaretto, nei Ragazzi Riccardo Luderin del Venturoli e nelle Ragazze Fatima Lakhim pure del Venturoli, prima Società del giovanile; la Doratletica vince la classifica adulti.

Solo 50 classificati nella suggestiva Forno/Milani 6 km di corsa in salita con arrivo alla Madonna dei Milani. Stefano Guidotti Icardi del Cus Torino nell’ultimo strappo riesce a staccare Edward Young del Valchiusella e vince in 25’05” con 25” di vantaggio su Edward; a 4’28” l’atleta di casa Paolo Pescetto. Vittoria di prestigio anche nel femminile con la specialista Katarzyna Kuzminska della Canavesana in 31’18”, alle sue spalle le due Young del Valchiusella, Rachele a 2’02” e Carla a 6’48”.

 

A Stupinigi domenica  si è disputata la terza tappa della Maratona Reale sulla distanza di 12,195 organizzata dal Base Running, 376 i classificati. Vince Luca Cerva Perolin del Borgaretto in 43’09” con 21” su Giorgio Ioppolo del Sant’Orso di Aosta e 1’28” su Fabio Salaro  del Venaria Reale. Nel femminile domina la gara Carla Primo del  Base Running, taglia il traguardo in 47’36” con 1’49” su Paola Pretto del Saluzzo e 2’28” sulla compagna Renata Vegelj.

 

Domenica appuntamento in Valsesia col trail Alpe di Mera per 167 appassionati, tre le distanze in offerta, lungo 34 km, medio 22 e corto 15, la maggior parte, 130,  ha scelto il medio. Se lo aggiudica  Mattia Locatello del Valsesia in 2h20’26” con 4’01” su Mattia Bertoli, Runcard e 4’25” sul compagno Giuseppe Lora Moretto. Nel femminile successo della varesina del San Marco Maria Cristina Guzzi in 2h42’24”, a 3’30” Maria Giovanna Cerutti del Valsesia. Carlo Torello Viera del Genzianella vince il lungo in 2h53’25”; la gara femminile vede il successo di Marilena Demiliani dell’ Amatori Sport in 4h50’13”. Il corto va al brianzolo dei Daini Nathan Baronchelli in 1h16’56”, nella gara femminile vince Alessia Milani del Valsesia in 1h33’19”.

 

 

 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate