Montagna: Edolo tricolore con le staffette giovani

28 Maggio 2022

Domenica 29 maggio, in provincia di Brescia, i Campionati italiani allievi e il Trofeo nazionale cadetti

 

Per il terzo anno consecutivo le Alpi lombarde ospitano i Campionati italiani allievi e il Trofeo nazionale cadetti di staffette di corsa in montagna. Dopo Malonno (Brescia) nel 2020 e Lanzada (Sondrio) nel 2021, è il turno di Edolo (Brescia) che domenica 29 maggio accoglie la rassegna in località Mola (circa 1700 metri di quota) all’interno di un’area faunistica protetta. L’evento, dopo il tricolore individuale del 15 maggio a Piuro, è valido anche come seconda e decisiva tappa del Campionato di società allievi di corsa in montagna. Previste squadre a due componenti sia per gli under 18 sia per gli under 16: sono 93 i binomi complessivamente iscritti alla manifestazione organizzata dall’Atletica Vallecamonica.

ALLIEVI - In campo femminile (frazioni da 3,4 km) ai nastri di partenza lo Sportclub Merano con la formazione campione in carica composta da Lisa Leuprecht e Anna Hofer e anche con un’altra coppia competitiva come Eva Hoelzl-Sofia Demetz. Nella rassegna individuale in Valchiavenna è stata però Alessia Pellegrini a trionfare: la bergamasca sarà al via per l’Atletica Valle Brembana insieme a Elisa Rebucini, in top 15 a Piuro. Ci saranno anche le altre due atlete salite sul podio due settimane fa: Federica Borromini per l’Atletica Cascina e Melissa Bertolina per l’Atletica Alta Valtellina. Da seguire inoltre il Gsd Genzianella (Gaia Calcini e Alessia Pozzi) e il Cs Cortenova (Aurora Combi e Cristina Mascheri).

A livello maschile (frazioni da 4 km) in un’ideale “prima fila” scattano due squadre lombarde: l’Us Rogno, con Nicola Morosini (già secondo nel campionato individuale) e Pietro Reboldi, e la Polisportiva Albosaggia di Erik Canovi e Marcello Scarinzi (rispettivamente nono e quarto a Piuro). Sempre sulla carta, si candidano per un piazzamento di vertice la Società Atletica Valchiese (con Gabriel Bazzoli e Massimiliano Corsini) e il Gruppo Podistico Valchiavenna (con Luca Curioni e Imerio De Stefani, già presente nel team secondo a Lanzada 2021.

CADETTI - Tra le under 16 (frazioni da 2,1 km) presente la campionessa italiana individuale Licia Ferrari per la Società Atletica Valchiese in coppia con Emma Zanetti, ma il pronostico è anche per il Centro Sportivo Cortenova di Ilaria Artusi e Denise Mascheri e per l’Us Malonno di Camilla Bonariva e Federica Occhi, tutte e quattro nelle prime undici della rassegna di Piuro. Nella gara dei cadetti (su frazioni da 3400 metri) attenzione alla novarese Atletica i Due Soli, che conta sul vincitore e sull’ottavo classificato dei recenti Tricolori: Simone Abbatecola e Pietro Ruga. Il guanto di sfida arriverà soprattutto da Premana con Oscar Pomoni e Francesco Gianola, quarto e sesto a Piuro.

Cesare Rizzi (FIDAL Lombardia)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI


Condividi con
Seguici su: